TARTA REGALI DI NATALE 2018: SCEGLI IL TUO!

    Home
  1. Articoli per Tartarughe
  2. 13 e + risposte alle tue domande sulle tartarughe

13 e + Risposte alle tue Domande sulle Tartarughe

Tante domande con risposte sulle tartarughe per chiarire i tuoi dubbi. Per metterti sulla buona strada verso la soluzione del problema.

— Agg:

- Foto: pixabay.com. -

Ho qualche risposta alle domande sulle tartarughe che ti poni da tanto tempo. Forse non tutte quelle che cerchi, ma sono pur sempre 12 domande e risposte sulle tartarughe che volevi conoscere.

In aggiunta. In fondo all'articolo c'è un elenco ampio con altre domande a cui ho dato risposta in post precedenti dedicati. Scorri la lista alla ricerca della risposta di tuo interesse.

Nel caso in cui non dovessi trovare la risposta alla tua domanda, scrivila nei commenti in fondo alla pagina così potrò aggiungere una risposta.

Naviga il menu delle domande di seguito e leggi la risposta alle domande sulle tartarughe.

Ghiaia fondale Tartarughiera
1. Etimologia parola Tartaruga8. Tartaruga zampe distese
2. Quanto vive la Tartaruga?9. Tartaruga morta: che fare?
3. Quante uova fa la Tartaruga?10. La tartaruga quando muore
4. Tartaruga capovolta cosa fare11. Dimensioni Tartaruga a 3 anni
5. Tartaruga non mangia12. Tartaruga in 5 giorni
6. Tartaruga ha occhi chiusi13. Temperatura nella tartarughiera
7. Tartaruga uscita prima dal letargo14. Altre risposte

Etimologia della parola tartaruga

Secondo il vocabolario Treccani, la parola 'Tartaruga' viene dal greco tardo ταρταροῦχος ed era il nome di uno spirito immondo.

Il nome è composto di Τάρταρος che significa tartaro e ἔχω che significa avere, abitare.

Nel simbolismo cristiano primitivo, continua il Treccani, la tartaruga rappresentava lo spirito del male.

Ma come ben sappiamo non c'è alcun male nelle nostre tartarughe e testuggini. Per approfondire l'argomento sui significati della parola tartaruga leggi la guida dedicata.

arrow up

Quanto vive una tartaruga?

Quanti anni vive una tartaruga dipende dalla famiglia, dal genere e dalla specie a cui appartiene. Questo da un punto di vista naturale. Nel senso, al netto degli eventi imprevedibili quali predazione in natura, malattie e morti premature per altri eventi e cause.

Per capire quanto può vivere la tua tartaruga dovresti conoscere a quale specie appartiene e leggere una scheda che riguarda la sua specie. Solo così avrai una maggiore consapevoelzza sulla longevità della tua tartaruga.

In genere le tartarughe terrestri vivono più delle tartarughe d'acqua dolce o marine. Ma non è detto per il discorso cui sopra.

E, quando avrai scoperto a che specie appartiene la tua tartaruga, sarà importante che tu le fornisca tutte le cure del caso per far sì che la tua tartaruga possa vivere il più a lungo possibile. Da questo punto di vista: quanto vive la tartaruga dipende anche da te.

arrow up

La tartaruga quante uova fa?

Il numero di uova fatte da una tartaruga femmina dipende dalla specie. In alcune specie può dipendere anche dall'età e sicuramente dalle dimensioni. Tartarughe più grandi hanno potenzialmente la capacità di fare più uova.

Per rispondere con qualche numero alla tua domanda su quante uova fa una tartaruga, diciamo che ci sono alcune che ne fanno solo 1 o 2 per covata e una sola volta l'anno; oppure altre che ne fanno 10 - 15 per covata o più e più volte all'anno.

C'è differenza nel numero di uova fatte dalle tartarughe in natura e quelle gestite in cattività.

Le tartarughe marine sono famose per il numero alto di uova deposte per ogni covata.

- Schiusa di uovo di tartaruga. -

arrow up

Tartaruga capovolta: che succede e cosa fare?

Se la metti tu la tartaruga capovolta... beh, questo ha il sapore di sadismo. O è di quelle cose da bambini che dirigono in modo poco corretto la propria curiosità. No, non si fa.

Detto questo, una tartaruga capovolta ha la capacità, anche se con difficoltà, di rigirarsi da sola. Ovviamente se non viene ostacolata da un terreno accidentato o da altri ostacoli.

La tartaruga capovolta potrebbe anche orinare come reazione ad una condizione evidentemente di difficoltà.

Non capovolgere la tua tartaruga per vedere l'effetto che fa: non è un bell'effetto.

Ulteriori informazioni sulla tartaruga rovescita le abbiamo scritte qui, con video inclusi.

arrow up

La mia tartaruga non mangia

Se la tua tartaruga non mangia è un problema.

Ma un attimo. Tu sei sicura o sicuro, che gli stai dando gli alimenti di cui dovrebbe cibarsi? Guarda in questa pagina i mangimi, ad esempio, che solitamente si danno alle tartarughe d'acqua dolce come complemento.

Le tartarughe d'acqua dolce sono il più delle volte onnivore, ma non è così per tutte. Le testuggini, le tartarughe di terra per intederci, sono vegetariane (ma dipende sempre dalla specie).

L'inappetenza della tua tartaruga, terrestre o d'acqua dolce, può essere dovuta a svariati fattori.

Non ci può essere consiglio diverso dal dirti: portala subito da un veterinario specializzato.

arrow up

La tartaruga ha gli occhi chiusi

Che fare se la tartaruga ha gli occhi chiusi?

D'inverno le tartarughe dovrebbero vivere un periodo di letargo (in base alla specie). In natura lo farebbero, anche se fossero ai primi anni di vita. Ma le nostre sono in cattività e va bene.

D'inverno sono più "pigre" e se la tieni in una stanza relativamente fredda della casa e la temperatura dell'acqua è bassa (14 ° - 18 °) è probabile che sia in uno stato di "sonnolenza" per così dire. E non è una cosa proprio buona: o fanno il letargo o non lo fanno.

Se invece ha gli occhi gonfi, presenta delle macchie bianche o di altro colore sugli occhi. Se gli occhi gli lacrimano, allora è il caso di portarla con urgenza da un veterinario.

Se gli occhi restano chiusi d'estate e non presenta macchie o gonfiori, ma è inappetente è necessaria una visita medica.

- Testuggine assopita. -

arrow up

La mia tartaruga è uscita prima dal letargo: cosa fare?

Il clima alterato delle nostre latitudini può condurre la tua tartaruga a uscire prima dal letargo. Cosa fare in questi casi?

Va riportata nelle condizioni di attività. Riponila nell'ambiente dove di solito la tieni nei mesi di attività. Riattiva il riscaldatore (se d'acqua dolce) e forniscile le adeguate ore di raggi UV sotto lampada o per esposizone diretta al sole. Riprendi subito l'alimentazione ordinaria.

Se lo ritieni opportuno, portala dal veterinario.

arrow up

Tartaruga zampe distese

Allora. Detta così può significare tante cose. Andiamo con ordine.

  1. Se la tua tartaruga ha le zampe distese o anche solo una quando è al sole, è normale. Le tartarughe d'acqua dolce distendono le gambe per farle irraggiare. Spesso le ruotano anche leggermente per meglio esporle ai raggi solari o della lampada UVA/B che gli hai fornito.
  2. Se le zampe distese della tua tartaruga restano nella posizione come non riuscisse a usarle. Del tipo paralizzate o qualcosa del genere; ebbene, non porti altre domande e vai subito da un veterinario specializzato in rettili.

- Che guardi! Prendo il Sole. -

arrow up

Tartaruga morta: che fare?

Vedi risposta alla domanda successiva sulle tartarughe  quando muoiono.

arrow up

La tartaruga quando muore: cosa fare?

Beh... Quello è un momento triste. Secondo la tua sensibilità, potresti pensare di seppellirla nel giardino di casa.

Nel caso la tartaruga fosse una specie protetta o una di quelle dichiarate invasive ed è dichiarata, le cose si complicano un poco. Meglio informare le autorità competenti... Già, ma quali saranno mai queste 'autorità competenti'? Prova a chiamare l'ex Corpo Forestale, ora Carabinieri Forestali. Forse lo sapranno meglio dell'Asl di zona.

arrow up

Tartaruga 3 anni che dimensioni ha?

Beh... Non capisco la domanda. Tutto dipende dalla specie.

Ci sono specie che crescono molto e altre che invece restano piccole anche da adulte. Quindi alla domanda: la tartaruga a 3 anni che dimensioni ha, si può solo rispondere che è il caso di portarla da un veterinario specializzato se temi che non stia crescendo.

arrow up

Come avere la tartaruga in 5 giorni?

Ops.. Forse questa non è proprio la domanda da fare a questo sito web, ma... temo che non sia una cosa così facile da ottenere.

Pensa, per fare una tartaruga vera ci vogliono almeno 2 - 3 mesi di incubazione e quindi... Fai un po' tu. :)

A parte gli scherzi, per avere la tartaruga devi fare parecchi addominali. Ma proprio tanti. E qui troverai dei consigli sulla tartaruga addominale.

arrow up

Quale temperatura impostare nella tartarughiera?

Per impostare la corretta temperatura nella tartarughiera bisogna reperire le informazioni che riguardano la specie di tartaruga acquatica di cui sei in possesso.

Non esiste una temperatura standard valida per tutti i generi di tartarughe d'acqua dolce.

arrow up

Altre risposte alle domande sulle tartarughe

Su Rugatartaruga.eu ci sono molti articoli che hanno dato una risposta alle domande comuni sulle tartarughe. Per comodità aggiungo un elenco degli articoli che rispondono ad altre curiosità e quesiti utili sulla tartaruga d'acqua dolce in particolare.

 

arrow up

Prodotti Utili

Sabbia e ghiaia per tartarughiera    › Riscaldatore Tetra Reptoheater RHT 50    › Filtro interno Hydor Crystal Duo 40-90    › EHEIM 3531000 aspirarifiuti a batteria estensibile    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Visita il Ruga Shop

Leggi Anche

Volontari puliscono mare da Plastica: pagati in Criptovalute    › Tartarughiere di terra: Guida alla scelta e Prezzi delle migliori    › Alleva 140 tartarughe in giardino: 600 mila euro di multa    › Significato parola Tartaruga: Etimologico, Mitologico, Esoterico    › Acquari per Tartarughe d'Acqua Dolce e di Terra: Sai tutto?