Home
  1. Ruga e-shop
  2. Articoli per Tartarughe d'acqua
  3. Come fare spazio nella tartarughiera

Come fare spazio nella tartarughiera

Filtro e riscaldatore da esterno per dare più spazio alla tartaruga acquatica

Come posso fare spazio nella tartarughiera, per la mia tartaruga acquatica che cresce? Ecco un paio di consigli utili.

 

Tartarughiera, filtro e riscaldatore da esterno

Le tartarughe acquatiche non restano piccole per sempre, anche loro crescono. Alcune possono arrivare fino a misure importanti e in quei casi non c'è acquaterrario domestico o acquario che tenga: l'unica soluzione possibile diventa un laghetto da esterno.

Negli altri casi, quando la tartaruga non è troppo grande, una nuova sistemazione degli accessori all'interno della tartarughiera può consentire alla nostra tartaruga acquatica di abitarci ancora per un po'.

Se rinunciare agli elementi coreografici, come pietre grotte e piante, non è possibile perché fanno parte dell'habitat acquatico della tartaruga, filtro e riscaldatore sono sicuramente degli 'intrusi necessari' che è possibile mettere da esterno.

Filtro e riscaldatore da esterno

Di filtri da esterno ne avrai visti molti: negli shopping on line, a casa degli amici che hanno acquari e tartarughiere. Forse avrai sentito parlare meno dei riscaldatori da esterno, però esistono.

Il filtro da esterno

Il filtro da esterno, a differenza di quello da interno, ripulisce l'acqua dalle impurità grazie all'inserimento di due tubi di portata: uno aspira l'acqua e l'altro la riporta filtrata. Le sue dimensioni dipendono dalla grandezza della tartarughiera, di solito si collocano bene nello scompartimento del mobile d'appoggio.

Il riscaldatore da esterno

La Hydor è un'azienda italiana, produce prodotti per acquari; tra i sistemi di pulizia ha filtri da esterno di varia portata ed il riscaldatore da esterno di loro invenzione. I riscaldatori da esterno hanno la forma di un manicotto, alle due estremità si fissa il tubo del filtro da esterno.

Un altro vantaggio oltre lo spazio recuperato. I riscaldatori in acqua possono scottare la tartaruga, oppure, quelle di natura più giocherellona e aggressiva, possono romperlo ferendosi.

Esistono varie potenze e misure del riscaldatore Hydor. Dipende dalle dimensioni in litri della tua tartarughiera e dalle dimensioni del tubo usato dal filtro da esterno. Qui sotto puoi vedere un video dedicato al riscaldatore da esterno. Più sotto ancora, trovi una selezione delle combinazioni possibili con i relativi prezzi Amazon Italia.

 

Soluzioni e prezzi riscaldatori e filtri da esterno

Filtri da esterno


- max 150 Litri -

- max 250 Litri -

- max 350 Litri -

- max 450 Litri -

- max 600 Litri -

Riscaldatori da esterno

L'alternativa: isolotti con filtro

L'alternativa possibile sono gli isolotti con filtro integrato. Essi sfruttano la cavità interna per ospitare il filtro con una piccola pompa. Ne esistono varie dimensioni, solitamente sono adatti a piccoli habitat acquatici.

 

arrow up

Articoli Recenti

Sera crystal clear Professional. Caratteristiche e come si usa    › Miglior filtro per tartarughe: interno e esterno tartarughiera    › 25 specie tartarughe terrestri e acqua dolce in via d'estinzione    › Le tartarughe d'acqua dolce possono stare al sole?    › Jug Bay, santuario naturale per tartarughe d'acqua dolce

Prodotti Suggeriti

Sterilizzatore germicida UVC interno 0.5W    › Aquaflow Technology Filtro 3 strati + UV    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Kit pulizia fondale e alghe    › Visita il Ruga Shop