Home   
  1. Tecnica
  2. Aspiratore 'Tetra GC 30' per la pulizia della tartarughiera

Aspiratore 'Tetra GC 30' per la pulizia della tartarughiera

Utile attrezzo per la pulizia del fondale. Rimuove escrementi della tartaruga e residui di cibo

— Aggiornato:

 

Vorrei descrivervi un attrezzo appena comprato per la pulizia della tartarughiera fai-da-te. Sì, perché il fai-da-te è bello e anche molto gratificante quando alla fine il risultato è positivo e quello che hai creato funziona. Per alcuni strumenti credo sia meglio "cedere" il passo a prodotti già fatti.

Ho comprato l'aspiratore del fondo per acquari Tetra GC 30. Si tratta della versione per acquari 20 - 60 litri di capacità. La Tetra realizza le versioni, GC 40 per acquari da 50 - 200 litri e GC 50 per capienze da 50 a 400 litri. La mia tartarughiera è da 40 litri di capacità massima e il GC 30 è ideale.

Composizione della scatola

Il prodotto l'ho comprato nel web insieme ad un retino 12cm della Sera e un riscaldatore ultra piatto e flessibile della Hydor. Costo dell'aspiratore 9.5 Euro: buon prezzo.

La scatola del GC 30 è piccola, consente di conservare al suo interno tutti i pezzi una volta utilizzato lo strumento e in poco spazio. All'interno troviamo un tubo trasparente da 150cm, l'aspiratore diviso in due parti montabili ad innesto, 2 supporti per fissare il tubo di uscita al secchio e all'acquario, un anello guarnizione e le istruzioni.

Sistema manuale, niente batterie o collegamento alla rete elettrica. Secondo me la soluzione migliore: niente acquisto di batterie poi da smaltire, zero consumo elettrico. Viva l'Ambiente!

Montaggio

Collegare tra loro le varie parti è molto semplice. Le due parti in plastica dell'aspiratore hanno un punto di collegamento a innesto. Bisogna solo ricordarsi che nel punto d'innesto, prima di collegare le parti, va posto l'anello guarnizione presente nella confezione.

Sulla testa dell'aspiratore inseriamo il tubo. Risulterà un po' duro l'inserimento: è normale, la gomma del tubo cederà. L'aspiratore per acquari è pronto all'uso. Applicate i due supporti, uno all'acquario e uno al secchio dove riverserete l'acqua sporca. Fate attenzione ai bordi troppo spessi del secchio! Se il bordo del recipiente di raccolta dell'acqua sporca è troppo spesso, non forzate l'inserimento del supporto: rischiate di spezzarlo. Usate contenitori con bordo liscio o poco sporgente. Lo stesso vale per l'acquario/tartarughiera.

L'aspiratore in funzione

Il sistema funziona da solo. Nel senso che basterà immergerlo nell'acqua e compiere movimenti dall'alto verso il basso per innescare il travaso d'acqua. La testa dell'aspiratore possiede come una valvola che, grazie al movimento, aspira acqua dalla tartarughiera per trasferirla nel secchio.

L'unica difficoltà che si può incontrare è legata alla posizione della tartarughiera e alla sua altezza. Proprio il mio caso. Per innescare il travaso d'acqua ci sono voluti molti movimenti energici! Alla fine il sifone ha iniziato a pompare, ma pompa molto lentamente. Questo perché ho una tartarughiera posta a terra e alta solo 30cm.

Fase di pulizia del fondo

L'aspiratore è utilizzabile anche per lo svuotamento dell'acquario, nei casi di pulizie generali e cambio totale dell'acqua della tartarughiera.

Innescata l'aspirazione dell'acqua, il sifone inizia a pompare acqua. Affondando lievemente il sifone nella sabbia, le impurità risalgono come se ci fosse una aspirapolvere elettrica in funzione. La sabbia fine risale fino a un certo punto e poi ricade. Certamente qualche particella di sabbia più piccola la ritroverete nel secchio. Il fondale della tartarughiera di Ruga è in sabbia di mare molto fine.

Fine delle pulizie della tartarughiera. Escrementi eliminati, residui di cibo eliminati. Durata dell'operazione circa 10 minuti a causa della lentezza d'aspirazione. Aspirati 9 litri d'acqua sui circa 35 presenti nella tartarughiera fai-da-te.

TI POTREBBE INTERESSARE IN ALTERNATIVA: Aspirarifiuti Sera Gravel Cleaner - Elimina accuratamente melma e sporcizia dal fondo dell'acquario senza cambio dell'acqua

Video ufficiale

Nel video incorporato qui sotto potete vedere come si usa il Tetra GC 30, nella simulazione realizzata dalla Tetra.

 

arrow up

Articoli Recenti

Sera crystal clear Professional. Caratteristiche e come si usa    › Miglior filtro per tartarughe: interno e esterno tartarughiera    › 25 specie tartarughe terrestri e acqua dolce in via d'estinzione    › Le tartarughe d'acqua dolce possono stare al sole?    › Jug Bay, santuario naturale per tartarughe d'acqua dolce

Prodotti Suggeriti

Sterilizzatore germicida UVC interno 0.5W    › Aquaflow Technology Filtro 3 strati + UV    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Kit pulizia fondale e alghe    › Visita il Ruga Shop