Home   
  1. Speciale Letargo
  2. Preparazione fondale della tartarughiera in sabbia

Preparazione fondale della tartarughiera in sabbia

Come preparare il letto dell'habitat di una tartaruga d'acqua con la sabbia

— Aggiornato:

 

 

Per dare un ambiente più naturale alla mia tartaruga, ho previsto un fondale in sabbia. Ecco come ho preparato il fondale al contenitore comprato presso il centro commerciale, trasformandolo in una tartarughiera.

Seguendo lo speciale tartaruga in letargo, dopo aver preparato l'esterno, ora passiamo all'interno della tartarughiera e vediamo in che modo proteggere la nostra/nostre tartarughe dal freddo. Così come avviene per gli acquari e i letti degli stagni artificiali, prepariamo un letto alla tartarughiera.

Ad esempio con sabbia di mare per chi abita in zona di mare, comprata nei negozi per animali, già a vostra disposizione e così via. Potreste usare la terra mista a sabbia... la terra generalmente è leggera rispetto alla sabbia e sporca l'acqua, può contenere pietre, vermi... Sabbia. Meglio la sabbia.

Ho preso sabbia dalla spiaggia. Anzitutto spero di non aver violato nessuna legge. Quindi va lavata bene come quella comprata nel negozio. E come si lava la sabbia? Ci arriviamo.

Attrezzi

Abbiamo bisogno di un recipiente alto, una paletta da giardinaggio, un setaccio a maglia stretta.

Il setaccio va bene di qualsiasi tipo, l'importante abbia una maglia fine. Alcuni setacci da cucina spesso hanno una maglia troppo stretta, tanto da non lasciar passare neanche la sabbia. Verificate sul campo.

Procedimento

Nel recipiente alto ho versato sabbia con la paletta da giardinaggio, "filtrata" dal setaccio in metallo a maglia stretta, così da raccogliere le impurità più grossolane.

Setacciata la sabbia, va lavata. Ho preso il recipiente contenente la sabbia setacciata e l'ho messo nella vasca da bagno. Quindi ho riempito d'acqua fino a far tracimare. Le impurità sono quasi tutte più leggere della sabbia e vengono a galla. Con un bel movimento della mano a cucchiaio, gettatele fuori dal recipiente insieme all'acqua. Fate solo attenzione a non smuovere esageratamente il fondo altrimenti butterete via anche la sabbia.

Non basterà un solo lavaggio. Tutto dipende da quanto la sabbia è piena di impurità e polveri. Le immagini sopra mostrano la fase della filtratura. Quella del lavaggio... beh... immaginatela.

Letto della tartarughiera

Prendiamo il nostro recipiente con il suo contenuto di sabbia e iniziamo a stenderla nella tartarughiera. Con le mani o con la paletta da giardinaggio, a questo punto non farà differenza. Stendete la sabbia in modo uniforme sul fondo o creando delle variazioni altimetriche, coscienti che la tartaruga sarà poi lei la padrona di casa: sposterà la sabbia se vuole.

Ora dovete solo riempire la vasca della tartaruga con acqua e il gioco è fatto. Come mostra l'ultima immagine dello slideshow sopra, quello è il risultato finale.

A cosa serve la sabbia nella tartarughiera

Oltre a rendere più naturale l'ambiente per la tartaruga — brutti gli acquari con tartarughiere fatte di solo vetro, privi di qualsiasi oggetto decorativo — serve a raccogliere i resti di cibo, le feci, e tanti altri materiali che entrano nell'acqua. La sabbia mantiene l'acqua più pulita rispetto alla sua assenza.

Per quanto riguarda l'inverno la sabbia aumenta l'isolamento termico con l'esterno, nella parte bassa della tartarughiera.

Note finali

Nella mia tartarughiera fai da te ci sono circa 10cm di sabbia. Non è un dato scientifico o tecnico. Lo spessore "stabilito" è dovuto alle dimensioni della vasca e alla sua robustezza: la sabbia pesa! Se avessi avuto una tartarughiera superiore ai 40 litri di capienza, sicuramente avrei messo 15cm e più di sabbia.

 

arrow up

Articoli Recenti

Sera crystal clear Professional. Caratteristiche e come si usa    › Miglior filtro per tartarughe: interno e esterno tartarughiera    › 25 specie tartarughe terrestri e acqua dolce in via d'estinzione    › Le tartarughe d'acqua dolce possono stare al sole?    › Jug Bay, santuario naturale per tartarughe d'acqua dolce

Prodotti Suggeriti

Sterilizzatore germicida UVC interno 0.5W    › Aquaflow Technology Filtro 3 strati + UV    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Kit pulizia fondale e alghe    › Visita il Ruga Shop