Home
  1. Tartarughe News
  2. Tartarughe d'Acqua Dolce: Consigli per l'Estate

Tartarughe d'Acqua Dolce: Consigli per l'Estate

Alcuni consigli per l'estate delle tartarughe d'acqua dolce e per noi che andiamo in vacanza.

- Tartarughe al sole, all'aperto. Foto: pixabay.com. -

L'estate offre molti benefici alle nostre tartarughe d'acqua dolce. Primo fra tutti il sole. Farle trascorrere l'estate al sole diretto e non filtrato, è una buona soluzione. Vediamo allora alcuni consigli per l'estate per le nostre tartarughe d'acqua dolce.

Tartarughiera

Kit Completo

Esposizione al Sole

Diciamo la verità. L'esposizione al sole diretto della tartaruga d'acqua dolce è l'ideale. Molto meglio delle lampade e per tanti motivi. Se puoi, questa estate crea un angolo sul balcone o in giardino dove lasciare libera la tartaruga di prendere il sole.

Con alcune importantissime accortezze. Un'area della tartarughiera deve restare sempre all'ombra, servirà da riparo alla tartaruga d'acqua dolce nelle ore di maggiore insolazione. La tartarughiera deve essere per questo ben protetta contro il sole forte. Usa un termometro digitale con sonda per monitorare l'acqua.

Tartarughe all'aperto

Le tartarughe all'aperto trovano le condizioni ideali di vita. Sono fatte per vivere all'aperto. D'estate si possono trasferire in un laghetto opportunamente adattato alle loro esigenze. Oppure ci si può procurare una vasca in plastica a cui collegare una zona emersa che faccia da area basking.

Fai attenzione ai contaminanti esterni

Le tartarughe d'acqua dolce che vivono all'esterno incappano facilmente in parassitosi. Si formano parassiti nella pancia che in grandi quantità diventano una minaccia per la vita della tartaruga.

Per evitare o ridurre il rischio che insetti possano introdurre nell'acqua uova o altri contaminanti pericolosi, poni una zanzariera sopra l'acqua. La zanzariera andrebbe posta, se possibile, a una buona altezza per lasciare libera la tartaruga di agire. Bisognerebbe quindi costruire una struttura sulla quale poggiare la zanzariera.

Alimenti di stagione

Le Trachemys ed anche altre tartarughe d'acqua dolce, possono mangiare fragole, anguria e il melone. Da somministrare come frutta un paio di volte al mese.

L'estate è il mese in cui questi frutti sono presenti in abbondanza e contengono sostanze nutrienti alternative rispetto ai cibi freschi che gli diamo di solito. Non potranno che far bene in un regime di dieta variegata.

Vai in vacanza e non sai a chi lasciare la tartaruga

L'estate è anche tempo di vacanze. A chi lasciare la cura della nostra tartaruga? Se non hai una persona a cui affidarla e stai lontano/a da casa solo una settimana, potresti optare per una mangiatoia automatica di cui abbiamo parlato in un articolo dedicato.

Le mangiatoie a tempo erogano il mangime di tipo industriale secondo le tempistiche impostate. In base alla capienza del dispositivo potrebbe durare anche un paio di settimane.

- Distributore Hydor con display. -

Naturalmente è una soluzione di emergenza perché questi dispositivi spesso rilasciano un solo tipo di cibo e fatto mangiare per una o due settimana alla tartaruga non è proprio il massimo.

Come prodotti industriali di alta qualità si consiglia, per le tartarughe carnivore, il Sera Reptil Carnivor Professional recensito nell'articolo apposito o tutta una serie di prodotti presentati nella pagina dei cibi per tartarughe.

Una buona soluzione potrebbe essere comprare due mangiatoie automatiche caricate con prodotti differenti.

 

arrow up

Prodotti Suggeriti

Sabbia e ghiaia per tartarughiera    › Riscaldatore Tetra HT 100W    › Filtro interno Hydor Crystal Duo 40-90    › EHEIM 3531000 aspirarifiuti a batteria estensibile    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Visita il Ruga Shop

Articoli Recenti

La Tartaruga di Blanding si può salvare dall'estinzione    › Tartaruga rovesciata d'Acqua o di Terra: cosa fare?    › Cina e Vietnam: salvare la tartaruga Rafetus Swinhoei    › Cina: trovato Fossile Tartaruga di 228 milioni anni fa    › Consigli Cotone Biochimico Acquario e Tartarughiera