Home
  1. Tartarughe News
  2. Bounties for the Oceans

Bounties for the Oceans. Volontari pagati in criptovalute per ripulire i mari dalla plastica

Bounties for the Oceans. Decine di volontari raccolgono plastica dalle spiagge e dal mare a Manila. Come ricompensa sono stati pagati in criptovalute.

- Volontari progetto Bounties for the Oceans, Manila. -

Ripulire le spiagge e i mari dalla plastica ed essere ripagati in criptovalute per l’attività svolta; è quanto hanno sperimentato 150 volontari a Manila, nelle Filippine, con il progetto Bounties for the Oceans.

L’iniziativa è stata organizzata dal portafoglio di criptovalute locale Coins.ph, da ConsenSys Social Impact, Bounties Network e la start up Trust Wallet.

Ghiaia fondale Tartarughiera

I volontari accorsi alla due giorni, l’1 e 2 dicembre scorsi, hanno raccolto decine di sacchi di plastica e altri rifiuti solidi dalla riserva naturale di Las Pinas-Parañaque Critical Habitat, un isolotto appartenente al distretto di Parañaque a pochi chilometri di distanza da Manila.

L’obiettivo del progetto è incentivare le persone a raccogliere i rifiuti dalle spiagge e dai mari, in particolare la plastica, ricompensandoli con la valuta digitale ETH per il lavoro svolto: una criptovaluta simile al bitcoin.

Secondo gli organizzatori della Bounties for the Oceans, progetti di questo tipo sono socialmente utili e contribuiscono a creare reti locali, ma anche globali, per la pulizia dei mari e delle spiagge.

Un aiuto che si fa di giorno in giorno sempre più necessario per gli esseri viventi marini come la tartaruga marina.

- Lo striscione dell'evento Bounties for the Oceans. -

Bounties for the Oceans oltre Manila

Gli organizzatori di Bounties for the Oceans sperano di andare oltre la città di Manila, dove la plastica è un problema crescente.

Gli organizzatori immaginano una rete mondiale e decentralizzata fatta di volontari raccoglitori di plastica, ricompensati con le monete digitali quali ETH o bitcoin.

"Milioni di ore di capitale umano che collaborano per scopi sociali positivi e per l’ambiente" scrivono sulla pagina ufficiale della Bounties.

Come funziona

I volontari registrano un account personale sulla piattaforma Bounties Network fornendo i dati personali e un indirizzo del portafoglio digitale ETH dove preferiscono ricevere la ricompensa.

La ricompensa è proporzionale al quantitativo di plastica raccolta. Durante la due giorni i volontari hanno ricevuto 550 PHP (il peso filippino) ciascuno, equivalenti a 9 euro al tasso di cambio attuale.

Le tartarughe marine ringraziano

Le tartarughe marine ringraziano e sperano che iniziative come questa si possano moltiplicare e diffondere presto in tutto il mondo. Così che non debbano più verificarsi casi come quello della giovane tartaruga verde marina in Australia, a cui hanno dovuto asportare grandi quantitativi di plastica dallo stomaco.

Scopri come diventare volontario delle tartarughe in America Centrale.

 

arrow up

Prodotti Utili

Sabbia e ghiaia per tartarughiera    › Riscaldatore Tetra Reptoheater RHT 50    › Filtro interno Hydor Crystal Duo 40-90    › EHEIM 3531000 aspirarifiuti a batteria estensibile    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Visita il Ruga Shop

Leggi Anche

Lista completa Tartarughe Preistoriche Estinte    › Prima Emergenza Tartarughe dell'Anno in India    › TurtleCoin (TRTL). Criptovaluta delle Tartarughe    › Volontari puliscono mare da Plastica: pagati in Criptovalute    › Tartarughiere di terra: Guida alla scelta e Prezzi delle migliori