TARTA REGALI DI NATALE 2018: SCEGLI IL TUO!

    Home
  1. Tartarughe News
  2. Brancaleone il Centro recupero tartarughe marine non chiuderà

Brancaleone il Centro recupero tartarughe marine non chiuderà

Scongiurata la chiusura del Centro recupero tartarughe marine di Brancaleone. La Regione Calabria interviene a favore del Centro.

- Foto: pagina Facebook CRTM Brancaleone. -

Il Centro per il recupero delle tartarughe marine di Brancaleone (CRTM) in provincia di Reggio Calabria non chiuderà, a dare la notizia il Corriere della Calabria. Il centro in un primo momento si è visto costretto ad annunciare la sua chiusura definitiva perché sfrattato dall'attuale sede collocata presso i locali della stazione ferroviaria di Brancaleone.

Ad occuparsi del caso il governatore della Regione Calabria Mario Oliverio, che ha rassicurato i volontari sulla possibilità di continuare a operare come vero e proprio ospedale delle tartarughe marine di frontiera.

Il governatore si è interfacciato con la Direzione regionale RFI, che gestisce di fatto la stazione, attraverso l'assessorato alle infrastrutture, chiedendo di salvaguardare la permanenza del centro presso gli attuali locali dato il ruolo essenziale svolto a tutela dell'ambiente marino costiero.

Ghiaia fondale Tartarughiera

Non chiude il Centro di recupero delle tartarughe di Brancaleone

Il governatore Oliverio, si legge nella news pubblicata dal Corriere della Calabria, conosce bene la realtà del CRTM di Brancaleone e crede che non solo non possa essere mortificata ma vada valorizzata.

RFI ha mostrato disponibilità e si impegna a superare gli ostacoli burocratici, in breve tempo le procedure amministrative messe in atto garantiranno al Centro di recupero delle tartarughe di Brancaleone una duratura permanenza nell'attuale sede.

Davvero una vita difficile quella delle tartarughe marine.

Le attività del CRTM di Brancaleone

Il CRTM di Brancaleone ha tre progetti principali all'attivo:

  • Plastic pollution: programma di sensibilizzazione della cittadinanza riguardo il grave problema della plastica che invade i mari. Il centro ha realizzato un bel video che puoi guardare qui sotto.
  • Progetto scuole: il centro organizza visite guidate per le scolaresche permettendo alle nuove generazioni di entrare in contatto diretto con le tartarughe marine, conoscerle e comprenderne la loro importanza per l'ecosistema marino.
  • Adotta una tartaruga: progetto di raccolta fondi per sostenere le attività del centro.

Il centro per le tartarughe marine di Brancaleone ha il suo sito web: http://www.crtmbrancaleone.it.

Aspiri a diventare un volontario per la salvaguardia delle tartarughe? Leggi questa opportunità unica come volontario per le tartarughe.

 

arrow up

Prodotti Utili

Sabbia e ghiaia per tartarughiera    › Riscaldatore Tetra Reptoheater RHT 50    › Filtro interno Hydor Crystal Duo 40-90    › EHEIM 3531000 aspirarifiuti a batteria estensibile    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Visita il Ruga Shop

Leggi Anche

Volontari puliscono mare da Plastica: pagati in Criptovalute    › Tartarughiere di terra: Guida alla scelta e Prezzi delle migliori    › Alleva 140 tartarughe in giardino: 600 mila euro di multa    › Significato parola Tartaruga: Etimologico, Mitologico, Esoterico    › Acquari per Tartarughe d'Acqua Dolce e di Terra: Sai tutto?