Tra le tartarughe di Zante l'isola greca che ospita la Caretta caretta

In Grecia, l'isola di Zante è diventata famosa per l'approdo delle tartarughe marine Caretta caretta. Molte persone le hanno avvistate e nuotato con loro.

|
- Foto di Pfüderi da Pixabay.com. -

A Zante le tartarughe marine Caretta caretta sono di casa. L'isola di Zakynthos (traslitterazione dal greco) è una grande isola della Grecia meta turistica internazionale, ma anche meta di tartarughe marine che qui ancora trovano, tra le spiaggie della costa meridionale, un luogo adatto alla deposizione delle uova.

Le tartarughe a Zante non hanno scelto una spiaggia in particolare, solitamente nidificano in quelle spiagge dell'isola greca che fanno parte del Parco nazionale marino di Zante. Tra cui la spiaggia di Dafni.

Stai pensando di programmare una vacanza a Zante? La possibilità di vedere una tartaruga marina mentre nuoti tra le acque trasparenti dell'isola è indubbiamente un motivo in più per trascorrere un periodo di relax sull'isola greca. Va anche ricordato che le tartarughe marine, se avvistate, devono essere lasciate in pace: un selfie troppo ravvicinato con una Caretta caretta vale molto meno della loro tranquillità.

Qui ti spieghiamo presso quali spiagge potresti avvistare una Caretta caretta, dove alloggiare a Zante e come arrivarci dall'Italia.

 

Perché Zante è l'isola della tartaruga marina Caretta caretta

Zante è nel Mediterraneo il santuario della tartaruga Caretta caretta. Qui la maggior parte degli esemplari di questa specie di tartaruga marina depongono le loro uova ogni anno.

Così, il 22 dicembre 1999, è stato istituito il Parco nazionale marino di Zante (NMPZ), il primo parco marino di Grecia. La sua istituzione ha come obiettivo specifico proteggere uno dei principali siti di nidificazione nel Mediterraneo della tartaruga Caretta caretta.

Per l'isola di Zante, già privilegiata meta turistica estiva, l'istituzione del parco non è stato un limite ma motivo di ulteriore promozione turistica.

Certo la convivenza tra tartarughe e turismo di massa è incompatibile, ma le Caretta caretta hanno saputo scegliersi le spiagge di Zante dove nidificare e far nascere le nuove tartarughe del domani.

A protezione dei siti di nidificazione della tartaruga Caretta caretta a Zante, troviamo i numerosi volontari di giovane età che si prestano sia per il monitoraggio che per le opere di sistemazione del parco nazionale.

Il Parco nazionale marino di Zante svolge anche intensa attività scientifica e non solo sulle tartarughe marine di Zakynthos, ma anche sul resto dell'ecosistema. Il parco, infatti, tutela un'area di rilevante interesse geologico e come ecosistema marino.

Per quanti fossero interessati, il sito web ufficiale del Parco marino di Zante è questo: https://www.nmp-zak.org/en. I contenuti sono disponibili in lingua greca e in inglese.

Dove trovare le tartarughe a Zante?

Ti starai quindi domandando dove trovare le tartarughe a Zante e dove si trova la spiaggia delle tartarughe sull'isola di Zakynthos?

Più di una spiaggia a Zante ospita le uova di tartaruga marina Caretta caretta. Le spiagge dove trovare le tartarughe marine a Zante sono le seguenti:

  • spiaggia di Dafni;
  • spiaggia di Gerakas;
  • spiaggia tra Kalamaki e Laganas.

Le tartarughe Caretta caretta le potrai osservare anche presso la spiaggia Cameo Island e presso l'Isola di Marathonissi, ubicata nel golfo meridionale dell'isola di Zante e parte integrante dell'area protetta marina.

Quando trovare le tartarughe a Zante

Il periodo per osservare le tartarughe a Zante è quello estivo, quando i maschi e le femmine di tartaruga marina Caretta caretta si accoppiano in mare a non molta distanza dalla costa. Quindi le femmine attendono il momento ideale per deporre le uova sulle spiagge dell'isola greca. La schiusa delle uova avviene in circa 42 - 65 giorni, dunque, nel corso dell'estate non è difficile assistere all'emersione dalle sabbie zantesi di piccoli esemplari di Caretta caretta.

Inutile dire che le tartarughe non vanno toccate e lasciate stare mentre dal nido si dirigono verso il mare aperto.

- Foto di Michel da Pixabay.com. -

Tartaruga camping a Zante: dove alloggiare

Se Zante è l'isola santuario delle tartarughe Caretta caretta, è quasi naturale che sorga anche un camping che porta appunto il nome di Tartaruga Camping.

Se stai pensando di organizzare un viaggio a Zante per vedere le tartarughe e le sue altre bellezze marine, scoprire dove alloggiare all'isola di Zakynthos è un aspetto fondamentale dell'organizzazione.

Il Tartaruga camping a Zante si trova da 32 anni inserito nell'area marina protetta dell'isola, nella zona meridionale. Dista 13 chilometri dal capoluogo in direzione Lithakia.

La mappa qui sotto mostra con precisione dove si trova il campeggio Tartaruga sull'isola di Zante.

Per maggiori informazioni sul campeggio Tartaruga all'isola greca di Zante, rimandiamo al sito web ufficiale: https://www.tartaruga-camping.com. Le recensioni del camping Tartaruga di Zante le trovi su Google Maps e nei forum dedicati ai viaggi in Grecia.

Se il Zakynthos Tartaruga campsite è uno dei tanti luoghi dell'isola dove poter soggiornare durante il periodo di vacanza, vediamo come arrivare sull'isola dall'Italia.

Come raggiungere Zante dall'Italia

Per raggiungere Zante dall'Italia direttamente è possibile imbarcarsi a Brindisi, da dove parte una tratta di navigazione marittima diretta che approda nel Porto di Zakynthos, principale porto dell'isola greca.

Altre partenze via nave sono previste da Trieste, Venezia e Ancona, ma con arrivo a Patrasso a bordo di navi Anek Lines, Minoan Lines e Blue Star Lines. Tuttavia è complicato, perché da Patrasso bisogna poi spostarsi di 70 chilometri in auto per prendere un traghetto locale che porta a Zante.

In alternativa, per raggiungere Zante dall'Italia per via aerea, è possibile prendere l'aereo atterrando direttamente sull'isola presso l'aeroporto di Zante, il quale non è molto distante dal sopra menzionato campeggio ed è comunque molto vicino a tanti altri hotel e campeggi.

Per una vacanza al volo a Zante, scegli uno dei pacchetti vacanze per uno o più persone con migliaia di destinazioni in Europa.

Concludendo

Viaggiare permette di scoprire, ma anche di scoprirsi in modo nuovo. Una esperienza di osservazione delle tartarughe marine Caretta caretta a Zante potrebbe essere una di queste occasioni in cui ci si riscopre, in fondo, ancora un po' bambini.

Se il turismo non è selvaggio, ma è capace di rispettare la natura ospitante, non solo si potranno vivere dei momenti di incontro unici con la tartaruga a Zante, ma anche riscoprirsi parte di un ecosistema perfetto se non sconvolto.

Se sei un appassionato delle isole greche e vorresti scoprirle tutte, non dovrebbe mancare nella tua valigia da viaggio la guida Lonely Planet alle Isole della Grecia appena aggiornata.

 

arrow up


Prodotti Utili

Sabbia e ghiaia per tartarughiera    › Riscaldatore Acquario tutti modelli e Watt    › Filtro esterno per tartarughe d'acqua    › Aspirarifiuti fondale a batteria estensibile    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Visita il Ruga Shop

Leggi Anche

Tetra ReptoSafe 250 ml formato convenienza    › Metri di rete da pesca nella pancia della Tartaruga marina: Video    › Sera Raffy Mineral: Recensione e Tutte le Caratteristiche    › Video come allestire tartarughiera per Tarta Baby    › Video Torre Guaceto: liberate 2 tartarughe marine Caretta