Home   
  1. Fai Da Te
  2. Aggiornamento sulla zona emersa: verniciatura protettiva

Aggiornamento sulla zona emersa: verniciatura protettiva

Con una mano di pittura per esterni, proteggo il legno e le parti metalliche dalla pioggia. La grotta con vernice spray

— Aggiornato:


Cerniera tinteggiata
Verniciatura della cerniera.

La zona emersa preparata per Ruga alcune settimane fa è ormai operante e ben collaudata, pure dalla tartaruga che quotidianamente frequenta l'area per prendere il sole del mattino. Ogni tanto approfitta della "grotticina" in sughero, per rifugiarsi e appagare la sua enorme curiosità.

Ci avviciniamo alla fine dell'estate e inevitabilmente, quando il caldo ci abbandonerà, arriveranno le piogge. Ecco perché ho deciso di verniciare, con smalto bianco per esterni, le parti metalliche della struttura.

Materiali usati
Smalto bianco e pennellino.

Spiegazione dell'intervento

Semplicemente con un piccolo pennellino, ho passato la vernice sulla cerniera che consente l'apertura e chiusura della porta esterna della zona emersa, e sui punti metallici a sostegno della plastica di rivestimento del legno.

Finalità dell'intervento: evitare la ruggine sulle parti metalliche.

Ho evitato di diluire lo smalto per aumentare il potere coprente e protettivo. Secondariamente ho verniciato anche alcune parti del legno maggiormente esposte, utilizzando più e più mani di vernice. Il legno multistrato, da me usato per la struttura, tende ad assorbire la vernice.

Questo upgrade dell'ambiente emerso, dedicato alla tartaruga acquatica, consentirà una maggiore resistenza agli agenti atmosferici. Non resterà l'unico intervento, infatti, va realizzata una piccola tettoia antipioggia: anche l'estate ha i suoi temporali improvvisi.

particolare zona basking
Verniciatura punti metallici di fissaggio della plastica protettiva.

Mantenimento della grotta in sughero

Dal momento che la grotta dell'area basking è stata realizzata in sughero grezzo, ho deciso di spruzzare della vernice trasparente. Ho utilizzato della vernice spray, in bomboletta, di colore trasparente.

Prima di procedere, asportate la zona basking dalla sua sede e portatela in una zona non ventilata, lontana da animali, piante e alimenti. Ricoprite la superficie esterna della grotta con due passate di vernice spray.

Il sughero, infatti, al contatto con l'aria aperta e a causa dei cambiamenti climatici delle stagioni, può deteriorarsi rapidamente sgretolandosi in tanti piccoli pezzi. Parti che la tartaruga potrebbe "assaggiare" con rischio per la sua salute. Ricoprendo il riparo con vernice resistente alle intemperie, preservate la grotta e la tartaruga.

Volendo la stessa vernice spray può essere usata per proteggere le pareti dell'area basking.

grotta in sughero grezzo

 

arrow up

Articoli Recenti

Sera crystal clear Professional. Caratteristiche e come si usa    › Miglior filtro per tartarughe: interno e esterno tartarughiera    › 25 specie tartarughe terrestri e acqua dolce in via d'estinzione    › Le tartarughe d'acqua dolce possono stare al sole?    › Jug Bay, santuario naturale per tartarughe d'acqua dolce

Prodotti Suggeriti

Sterilizzatore germicida UVC interno 0.5W    › Aquaflow Technology Filtro 3 strati + UV    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Kit pulizia fondale e alghe    › Visita il Ruga Shop