TARTA REGALI DI NATALE 2018: SCEGLI IL TUO!

    Home
  1. Articoli News Tartarughe
  2. Come la stampa 3D salva i piccoli di tartaruga geometrica

Come la stampa 3D salva i piccoli di tartaruga geometrica

Un battaglione di finte tartarughe geometriche realizzate con la stampante 3D, salvano la specie dall'estinzione. Ecco come ci riescono.

- Foto: www.turtleconservancy.org. -

A Città del Capo, in Sud Africa, per combattere l'estinzione delle tartarughe si ricorre anche alla tecnologia delle stampanti 3D. Il Dr. Jim Juvik del Turtle Conservancy, ha riprodotto un intero battaglione di piccoli della specie tartaruga geometrica (Psammobates geometricus) dislocandoli nei 1.000 acri della Riserva di Fynbos (un'area con oltre 9.000 specie di fiori autoctoni) da poco comprata dal TC e dai suoi partner.

Ghiaia fondale Tartarughiera

Le tartarughe stampate in 3D funzionano!

Le riproduzioni in 3D sono copie fedeli di baby di tartaruga geometrica. Il gruppo di lavoro e i volontari della riserva, dedicata alla tartaruga in via di estinzione, hanno collocato le finte tartarughe in vari luoghi della riserva. Quindi hanno piazzato delle telecamere sensibili al movimento, le quali hanno immortalato scene interessantissime per l'evoluzione del progetto. Infatti molti degli animali che popolano la riserva, hanno avuto il loro incontro casuale o voluto con la finta tartaruga stampata in 3D: corvi, volpi, manguste, il tasso del miele e persino esemplari adulti di tartaruga geometrica.

- Una volpe a caccia di piccoli di tartaruga. -

Il prossimo passo è riprogrammare gli usi alimentari dei predatori con richiami di cattivo gusto, che gli animali assoceranno alla tartaruga geometrica così da lasciarla in pace.

Salvare la tartaruga geometrica dall'estinzione

Il progetto del Turtle Conservancy è molto più ampio. I 1000 acri di terreno comprato sono stati recintati per evitare che possano entrarvi animali pericolosi come cani randagi e bovini delle vicine fattorie. Particolare attenzione è stata riservata all'estirpazione di piante soffocanti e non autoctone come la Acacia saligna.

Il Dottor Jim Juvik e la sua collaboratrice Vicki Hudson, hanno mappato gran parte degli esemplari di tartaruga geometrica esistenti nell'area, grazie al fiuto di cani specializzati nello scovare la tartaruga geometrica.

Maggiori informazioni sul programma puoi trovarle a questo link diretto sul sito www.turtleconservancy.org.

Il video del programma di conservazione della tartaruga geometrica

Nel video di poco più di 1 minuto, scopri un fantastico ambiente naturale dove la tartaruga geometrica mangia i suoi fiori preferiti indisturbata.

 

arrow up

Prodotti Utili

Sabbia e ghiaia per tartarughiera    › Riscaldatore Tetra Reptoheater RHT 50    › Filtro interno Hydor Crystal Duo 40-90    › EHEIM 3531000 aspirarifiuti a batteria estensibile    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Visita il Ruga Shop

Leggi Anche

Volontari puliscono mare da Plastica: pagati in Criptovalute    › Tartarughiere di terra: Guida alla scelta e Prezzi delle migliori    › Alleva 140 tartarughe in giardino: 600 mila euro di multa    › Significato parola Tartaruga: Etimologico, Mitologico, Esoterico    › Acquari per Tartarughe d'Acqua Dolce e di Terra: Sai tutto?