Home
  1. Articoli Tartarughe Acquatiche
  2. Piante artificiali da inserire nella tartarughiera. Perché è meglio evitare

Piante artificiali da inserire nella tartarughiera. Perché è meglio evitare

Si possono inserire le piante artificiali nella tartarughiera? Sì, ma vorrei spiegarti perché forse è meglio evitare.

- Foto: Gold fish care information.com -

Hai comprato una tartaruga d'acqua dolce, hai scelto per lei tutti gli accessori necessari per completare l'acquaterrario, ora vorresti aggiungere delle piante artificiali da inserire nella tartarughiera e rendere tutto molto più bello. Sicuramente sarà coreografico ma, hai pensato se è la scelta giusta per la tartaruga? Perché forse è meglio evitare e vorrei spiegarti il mio perché.

Perché è meglio evitare le piante artificiali da inserire nella tartarughiera

Di piante artificiali per acquario e tartarughiera sono pieni i negozi di animali e il web. Le migliori riproducono fedelmente le piante acquatiche più conosciute, altre cineserie un po' meno, tutte hanno la funzione di decorare l'habitat acquatico di pesci e tartarughe acquatiche. Fin qui niente di male, anzi, bello! Però tu sai che le tartarughe usano la bocca per addentare qualsiasi cosa entri nel loro territorio. In acqua specialmente è il loro modo di 'relazionarsi' con le cose, in qualche modo per conoscerle... principalmente per capire se sono commestibili: la loro voracità è nota.

Le specie più aggressive morderanno le foglie di plastica

Alcune specie di tartarughe d'acqua dolce sono di indole più aggressiva, e tenderanno a mordere le foglie di plastica o gli steli con maggior frequenza e forza. Lo faranno anche per noia, non solo se hanno fame. Giorno dopo giorno, anche le piante artificiali più resistenti, cederanno e la tartaruga riuscirà a staccarne un pezzo. A quel punto l'assaggerà e potrebbe inghiottirla! Hai presente cosa accade alle tartarughe marine con tutti i rifiuti plastici che gli abbiamo iniettato nel mare? Esatto. La plastica resterà nella pancia della tua tartaruga.

Ma la mia non lo fa

Possibile che la tua tartaruga ignori del tutto le piante, almeno quando tu sei in casa. La mia Ruga morde ogni cosa entra in acqua. Sposta tutto ciò che si può spostare, come ad esempio le pietre vulcaniche inserite per migliorare la purificazione dell'acqua.

- La tartaruga potrebbe mangiare parti delle foglie. -

Piante artificiali nella tartarughiera? No, meglio quelle commestibili

Quindi riflettendo potrebbe essere un pericolo introdurre piante artificiali nella tartarughiera. Ma voler abbellire l'acquaterrario resta un'esigenza estetica. Allora perché non pensare alle piante acquatiche commestibili? Alcune di esse hanno proprietà antibatteriche e purificanti, fanno bene alla salute della tartaruga quando le mangia e abbelliscono l'ambiente acquatico.

 

arrow up

Articoli Recenti

Sera crystal clear Professional. Caratteristiche e come si usa    › Miglior filtro per tartarughe: interno e esterno tartarughiera    › 25 specie tartarughe terrestri e acqua dolce in via d'estinzione    › Le tartarughe d'acqua dolce possono stare al sole?    › Jug Bay, santuario naturale per tartarughe d'acqua dolce

Prodotti Suggeriti

Sterilizzatore germicida UVC interno 0.5W    › Aquaflow Technology Filtro 3 strati + UV    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Kit pulizia fondale e alghe    › Visita il Ruga Shop